Notizie

cerca

FUTURE IS DESIGN

Dal 28 settembre al 15 ottobre 2017 la città di Faenza si adorna di prestigio chiamando a sé i riflettori del mondo del design, con la XII edizione del “Premio Nazionale delle Arti 2017 – Sezione design” dal titolo Future is Design. Ideata e organizzata da ISIA Faenza Design & Comunicazione e promossa dal MIUR nella veste di Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l’internazionalizzazione della formazione superiore, la nuova edizione del Premio nasce grazie al lungimirante lavoro a quattro mani di Giovanna Cassese, presidente dell’Istituto Superiore Industrie Artistiche Design e Comunicazione di Faenza, e Marinella Paderni, direttore dello stesso.

Il Premio Nazionale delle Arti 2017 – Sezione design si distingue dalle precedenti edizioni a partire dal motto “Future is design”, che identifica significativamente la continua evoluzione del mondo del design. Come spiega la Cassese, “Il design e il made in Italy sono un grande patrimonio materiale e immateriale identitario dell’Italia e a tutti gli effetti la formazione è un momento nodale nel complesso sistema contemporaneo dell’arte e del design. Puntare sui giovani talenti significa incentivare la ricerca e la produzione e riflettere sui nuovi scenari del terzo millennio. Il Premio organizzato per la prima volta dall’ISIA di Faenza con i suoi eventi correlati (mostre e convegno) nasce da un unico concept poiché formazione, ricerca, produzione, esposizione e valorizzazione sono le facce di una stessa medaglia. Il PNA sarà una grande festa e un importante momento di incontro tra i giovani e gli addetti ai lavori”. A tal proposito, la nuova edizione del Premio ha avviato un dialogo trasversale con istituti universitari e istituzioni attraverso il collante della formazione, che è innanzitutto il fondamento del triangolo ricerca, produzione e valorizzazione del mondo dell’arte del design. L’invito al concorso, pertanto, è indirizzato a ISIA, Università, Accademie e Scuole di Design italiane ed europee, e per la prima volta vede il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del MiBACT - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dell’AIAP – Associazione italiana design della comunicazione visiva e dell’ADI – Associazione per il Disegno Industriale, della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Faenza e della Provincia di Ravenna.


 

Durante l'evento Future is Design verrà presentata anche la grande mostra “BUILDERS OF TOMORROW - Immaginare il futuro tra design e arte”, presso le sale del MIC - Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza dal 28 settembre al 25 ottobre 2017. La mostra, a cura di Giovanna Cassese e Marinella Paderni – rispettivamente presidente e direttore dell’istituto ISIA di Faenza, nonché ideatrici e organizzatrici di questa nuova edizione del premio – intende esplorare la collaborazione proficua tra arte e design in linea con le esigenze del nuovo millennio, sempre più orientato alla produzione di oggetti e sistemi come esperienza estetica ed etica del mondo.

Builders of Tomorrow presenta una selezione di opere di rara qualità di celebri artisti e designer contemporanei. I costruttori del mondo di oggi affondano le radici nelle avanguardie artistiche di un secolo fa: tra Dadaismo, Bauhaus, De Stijl e Costruttivismo gli artisti, gli architetti e i progettisti rivoluzionarono il modo di pensare le arti e il loro ruolo nella società, ideando un’arte che avesse applicazioni nel quotidiano, capace di creare forme, oggetti, strumenti, esperienze, relazioni in grado di cambiare i modi di abitare il mondo, le città, migliorando la vita delle persone. Oggi come allora lo scambio d’idee, visioni, pratiche, progetti tra artisti e designer sta tornando a essere il modus operandi di una progettualità del futuro che apre i confini di entrambe le discipline a sconfinamenti, contaminazioni, influenze reciproche.
E’ necessario, allora, trovare e ritrovare quelle corrispondenze e assonanze che costituiscono il patrimonio identitario dell’Italia nel settore, che risiede nel DNA del “made in Italy”, distinguendoci nel mondo per la produzione degli ultimi Cinquant’anni. Oggi si può ripartire da qui e da un nuovo modo di intendere il design, a partire dai suoi rapporti con l’artigianato, l’architettura, la fotografia, l’hand made nell’ottica di un design for all da ogni punto di vista.


 

Future is Design – Premio Nazionale delle Arti 2017 – sezione design, XII edizione
ISIA FAENZA – DESIGN&COMUNICAZIONE, Corso Mazzini 93 - Faenza

dal 28 settembre al 15 ottobre 2017
Cerimonia di premiazione: 28 settembre 2017

 

Builders of Tomorrow - Immaginare il futuro tra design e arte
MIC - Museo Internazionale delle Ceramiche, Viale Alfredo Baccarini, 19 – Faenza

dal 28 settembre al 25 ottobre 2017
Inaugurazione: 28 Settembre - ore 20.00

info:
Culturalia di Norma Waltmann
tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126
email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com
facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte


(25 set 2017 )


 

apri

apri

 

download:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

21 novembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel