Notizie

cerca

Franco Grignani: due mostre personali a Londra

Per la prima volta nel Regno Unito, due mostre personali presentano quasi in contemporanea il lavoro di Franco Grignani (1908-1999), offrendo una rara occasione per scoprire opere dell'artista e maestro della grafica italiana del dopoguerra. 

 

La prima esposizione, presso la galleria londinese M & L Fine Art, comprende circa 20 dipinti riguardanti il periodo tra gli anni '50 e '70. Inaugurata il 1 giugno, resterà visitabile fino al 28 luglio.

Un'altra esposizione dal titolo Franco Grignani: Art as Design 1950-1990 sarà inaugurata presso la Collezione Estorick di arte moderna italiana il 5 luglio. Comprenderà progetti grafici, dipinti e opere su carta, e resterà aperta fino al 10 settembre.


 

Pavese del Po, Franco Grignani nasce a Pieve di Porto Morone nell’anno della nascita ufficiale del Cubismo, ovvero nel 1908. A Torino, dove segue Architettura, è coinvolto dai fermenti del secondo Futurismo, passaggio verso l’astrattismo geometrico e al costruttivismo. Attingendo alle teorie percettive e alla psicologia della forma conduce sperimentazioni coniugando fotogrammi, fotomontaggi, sovrimpressioni e elaborati grafici. Con la milanese Alfieri & Lacroix indaga nuove forme di tipografia.
Crea sistemi ottici che colpiscono e influenzano i suoi colleghi europei. Il successivo passaggio lo vede intervenire, con rotazioni, deformazioni, torsioni, accelerazioni, rovesciamenti, direttamente sull’immagine. Sempre con l’occhio e il pensiero alle sollecitazioni che questi processi provocano nell’osservatore. Diviene art director di “Bellezza d’Italia”, organo di stampa della Dompé, casa farmaceutica che lo impegna anche nel packaging dei prodotti, e poi di “Pubblicità in Italia”. Prosegue intanto l’indagine sulla rappresentazione del paesaggio urbano, ricorrendo
anche a  “... lenti zoppe, vetri, condensatori, prismi, acqua, olio ...” . L’obiettivo è ancora una volta il superamento dei limiti fisiologici di mano e occhi, per giungere ad una rappresentazione che faccia proprie le leggi matematiche e fisiche, già conosciute o da lui solo intuite.
Questo lavoro, nei diversi fronti, gli porta riconoscimenti internazionali, come nel 1959 la
Palma d’Oro della Pubblicitàe la medaglia d’oro della Triennale di Milano o il Premio (1972) della Biennale di Venezia. Muore a Milano nel 1999, ma le sue opere continuano ad essere esposte e ammirate in musei di tutto il mondo.

 
Molti lavori grafici di Franco Grignani, manifesti, annunci pubblicitari e copertine di libri, sono archiviati nel Fondo a lui intitolato, presso Aiap CDPG, Archivio Storico del Progetto Grafico, e consultabili anche online.
 

 



Franco Grignani
dal 1 giugno al 28 luglio 2017

M & L Fine Art
31 Old Bond Street, Mayfair, London
info@mlfineart.com



Franco Grignani: Art as Design 1050 - 1990

dal 5 luglio al 10 settembre 2017

Estorick Collection of Modern Italian Art
39a Canonbury Square, London
alison@alisonwrightpr.com


 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


(24 mag 2017 )


 

apri

apri

 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

20 agosto 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel