Notizie

cerca

Gli anni d’oro del graphic design italiano

Martedì 5 maggio presso l’Associazione Culturale Studi Grafici di Milano si terrà, in collaborazione con Aiap, un incontro/conferenza con Armando Milani, un illustre protagonista e testimone del graphic design che ha visto all’opera i più qualificati personaggi del panorama italiano.

Verranno ricordati Antonio Boggeri, Max Huber, Ilio Negri, Albe Steiner, Massimo Vignelli e tanti, tanti altri.
Interverranno: Mario Piazza responsabile scientifico CDPG Aiap, Massimo Dradi presidente ACSG.

Sarà una interessante momento di contatto, di condivisione e di collaborazione tra due associazioni professionali/culturali da sempre vicine tra loro al punto di aver avuto molti soci iscritti contemporaneamente ad entrambe.
Sia l’Associazione Culturale Studi Grafici (nata a Milano con la prima denominazione Centro di Studi Grafici) che l’Aiap (dall'acronimo originario Associazione Italiana Artisti Pubblicitari, ora Associazione italiana design della comunicazione visiva) sono nate nel 1945, e quest'anno festeggiano 70 anni di vita associativa!


 

Armando Milani, nato a Milano nel 1940, ha studiato alla Società Umanitaria con Albe Steiner e ha collaborato con i più importanti designer italiani dell'epoca, come Antonio Boggeri e Giulio Confalonieri. 

Premiato nel 1965 per il logo Rai Radiotelefortuna, ha cominciato a lavorare in proprio a Milano nel 1970, per poi nel 1977 trasferirsi a New York dove, dopo una collaborazione di due anni con Massimo Vignelli, ha fondato il suo studio Milani Design, specializzato in branding e corporate identity.

Membro dell'AGI Alliance Graphique Internationale, ha ricevuto un gran numero di premi e riconoscimenti internazionali, tra cui, nel 2004, il Compasso d'Oro.

Ha collaborato con le Nazioni Unite che hanno pubblicato un suo manifesto per Peace worldwide e successivamente la serie di poster Human Design CollectionNel 2010 ha pubblicato il libro 50 poesie di Lawrence Ferlinghetti, 50 immagini di Armando Milani.

 

Oltre a tenere corsi in tutte le migliori università e scuole di design del mondo, tra cui: Cooper Union School e Art Director Club a New York, University of Kansas, Parsons School a Santo Domingo, Mexico University ad Acapulco, IED e Politecnico a Milano, organizza seminari di progettazione grafica e comunicazione interculturale presso il suo centro Le Moulin des Trois Arcs, in Provenza.

Una sua mostra dal titolo From the eye to the heart, dall’occhio al cuore, 50 logos e 50 poster, esemplare della sua opera grafica, presentata per la prima volta nel 2009 al Museo Luzzati di Genova, ha inaugurato, nel 2010, le attività del Vignelli Center di New York.

 


martedì 5 maggio, ore 19
Associazione Culturale Studi Grafici
via Benigno Crespi 30 - Milano
www.acsg.it


(27 apr 2015 )


 

apri

apri

Logo Uomomoda per ICE, New York, 1990

apri

War Peace, Poster per il sessantesimo anniversario delle Nazioni Unite, New York/Ginevra. 2003

apri

Africa: the forgoten continent, Poster per la Fondazione Cespi, Roma, 2007

apri

Poster per l’immagine della città di Napoli, Napoli, 1985. (foto: Vittorio Sacco)

apri

Poster per Cineclub Brera, rassegna di film sulla rivoluzione. Milano, 1973



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

21 novembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel