Notizie

cerca

REACTION/REAZIONE Information Design Workshop 2014

REACTION/REAZIONE  

Information Design Workshop 2014 
con Martin Foessleitner, Giuseppe Attoma 
e la partecipazione di CFI – Multicultural Organizational Psychology 

 

Da giovedì 13 a lunedì 17 novembre 2014 
dalle ore 10.00 alle 18.00 
Accoglienza giovedì 13 alle ore 9.30

presso "Un Altro Studio"
via Capo di Lucca 12/a - Bologna

TEMA 
Reaction/Reazione 
Il tema, volutamente ampio e interpretabile in diversi modi, è stato scelto a partire da una serie di considerazioni sull’osservazione della realtà sociale e sulla necessità di modificarla, reagire, diventando parte attiva di un processo sociale che si vuol modificare dall’interno.

Reaction/Reazione è un concetto astratto che va declinato poi progettualmente, a partire dall’individuazione di un problema al quale si vuol dare come risposta una possibile soluzione. Il design lavora in tale direzione (problem solving) e la sua applicazione in un contesto sociale come il nostro può generare nei partecipanti al workshop la capacità di osservazione, di reazione, di intervento, adoperando, fuori dai canonici contesti didattici e in una condizione di insegnamento misto, gli strumenti della disciplina progettuale.

A supporto del workshop, come momento di approfondimento tematico, ogni giornata di lavoro sarà conclusa da un piccolo incontro (15-20 minuti) che offriranno, una riflessione sul tema.

Martin Foessleitner www.hi-pe.at
Master in Business Administration, si è occupato di management per 10 anni in una società giapponese del business digital imaging, prima come Product Manager in Europa dell’est e successivamente come Direttore Marketing in Austria prima di fondare hi-pe nel 1999. Si occupa di design dell’informazione in progetti di branding e community building. È membro del consiglio dell’Istituto Internazionale di Information Design (IIID) e DesignAustria. Insegna Information Design presso la Facoltà di Psicologia della Sigmund Freud University di Vienna e presso l’Università del Danubio a Krems. Fa parte della giuria dell’European Design Awards e ha una passione per il design giapponese così come per l’espresso italiano.

Giuseppe Attoma Pepe
Direttore dell'agenzia Attoma, fondata a Parigi nel 1997, è una personalità riconosciuta nel settore della User Experience e del Service Design. Particolarmente interessato alla problematica del valore dell'informazione, focalizza la sua attività di imprenditore e designer sulle sfide poste dall'interazione tra le organizzazioni e i loro pubblici, in un contesto di mutazione dei comportamenti e degli usi. È Board Member di IIID (International Institute for Information Design) e dell'associazione francese Designers Interfactifs.

Con la partecipazione di:

Alessio Nencini, PhD in Psicologia Sociale e della Personalità, Psicoterapeuta e fondatore del CFI-Multicultural and Organizational Psychology. Si occupa principalmente dei processi di costruzione sociale in contesti organizzativi e multiculturali e delle dinamiche interpersonali ed intergruppo al loro interno.

Marco Prati, Phd. Fondatore del CFI-Multicultural and Organizational Psychology. Psicoterapeuta Esperto nel disegno e nell’implementazione di progetti psico-sociali. Fin dall’inizio della sua carriera ha unito l’interesse per le dimensioni cliniche e sociali della psicologia in ambiti molto diversi: dalla consulenza strategica ad istituzioni ed enti profit e no-profit fino agli interventi in contesti a forte a componente multi-culturale.

Il CFI – Multicultural Organizational Psychology è composto da un’equipe di esperti psicologi, la cui esperienze spaziano dalla psicologia sociale a quella organizzativa e culturale. Il CFI offre interventi di consulenza al servizio dei sistemi organizzativi, con particolare attenzione ai contesti multi-culturali, con lo scopo di favorire un efficace equilibrio tra comunità, attori sociali e sistemi produttivi.
La pluralità di esperienze in diversi contesti culturali costituisce una specificità degli interventi del CFI, caratterizzati da un'attenzione ai processi interattivi tra stakeholders, contesto e pratiche.


A CHI SI RIVOLGE 
A studenti e laureati italiani e stranieri delle Accademie di Belle Arti (Corso in Graphic Design), dei Corsi di laurea in Disegno Industriale e delle Scuole di Design pubbliche e private, a designer e professionisti, a docenti. 
La partecipazione al workshop prevede il rilascio di un attestato di partecipazione.

COSTI 
Studenti soci AIAP: 200 € IVA esclusa
Studenti NON soci: AIAP 250 € IVA esclusa
Soci Aiap junior/senior: 250 € IVA esclusa
Professionisti NON soci AIAP: 300 € IVA esclusa

Per i Soci Aiap l’IVA (22%) è dovuta solo se viene richiesta la fattura.

A disposizione degli iscritti un servizio di tutoraggio per le parti in lingua inglese. Numero max di partecipanti 20 per ogni workshop. Il workshop avrà luogo solo se si raggiungerà un numero minimo di iscritti. In caso di annullamento del workshop da parte di Aiap, verrà restituito l’intero importo versato. In caso di rinuncia da parte degli iscritti a 15 giorni dalla data del workshop, verrà trattenuto il 50% dell’importo versato.
La quota di iscrizione include l’attestato di partecipazione.

SCONTI 
-10% per iscrizioni gruppi da 2 a 5 persone
-20% per iscrizioni gruppi da 6 a 10 persone

ORGANIZZATORI 
Aiap - Associazione italiana design della comunicazione visiva 
IIID - International Institute of Information Design


( 9 ott 2014 )


 

apri

 

download:

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

04 dicembre 2016

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel