Notizie

cerca

Tra centro e periferia: al via a Bolzano il Design Festival 2014

Dal 16 al 20 settembre, la Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano organizza il grande festival del Design Centre Periphery. In quell’occasione l’ateneo altoatesino sarà animato da workshop e conferenze grazie alle quali gli studenti potranno conoscere giovani talenti e importanti studi di design quali GruppeRoosje Klap o ancora Thomas Vailly & Zak Kyes

Centre Periphery rappresenta un'opportunità unica di incontrarsi, discutere e produrre artefatti durante un workshop della durata di quattro giorni, rivolto non solo agli studenti di Bolzano e altre scuole nazionali ed internazionali, ma anche a giovani professionisti. Le attività di Centre Periphery prevedono, oltre all’attività progettuale durante il workshop, anche una serie di conferenze serali sulla tematica che dà il titolo all'evento. 

A guidare studenti e giovani professionisti ci saranno, accanto a docenti della Facoltà di Design e Arti unibz, i tre noti designer Thomas Vailly di Eindhoven, Roosje Klap di Amsterdam e Gruppe di Zurigo. È inoltre prevista una conferenza conclusiva del graphic designer Zak Kyes (foto), art director dell’Architectural Association di Londra e cofondatore della casa editrice Bedford Press. 

I visiting designer svilupperanno un tema, ispirati dal titolo dell’evento Centre Periphery: centro e periferia. Durante l’evento – che può essere considerato una specie di “late summer school” – Vailly, Klap e Gruppe supervisioneranno l’attività di 60 partecipanti selezionati tra le numerose richieste pervenute alla Facoltà di Design e Arti. 

“Bolzano non è sicuramente tra i centri nevralgici del dibattito internazionale sul design. Nonostante la fiorente economia altoatesina, le aziende più importanti legate al mondo del design si trovano altrove. Bolzano non si trova sulle “rotte” che connettono tra loro le capitali mondiali del design. La nostra domanda è se questo inevitabile spostamento del punto di vista indotto dalla (de)localizzazione della nostra università non possa generare un approccio differente ai metodi e alle pratiche del design con cui abbiamo a che fare quotidianamente”, continua il prof. Gigliotti, “Essere lontani dai centri affermati mette in luce, ad esempio, una stimolante vicinanza ad altre forme di produzione come l’artigianato, che in questo territorio affonda le sue radici in antiche tradizioni e offre input stimolanti per possibili reinterpretazioni”. 

Centre Periphery è un progetto di Roberto Gigliotti, Ass. Professor für Interior & Exhibit Design, Jonathan Pierini, ricercatore di Graphic Design e Simone Simonelli, ricercatore di Digital Modelling. 

Staff: Elisa Spigai, Sabrina Vegetti, Nina McNab Graphic Design: Matteo Moretti, Jonathan Pierini 

Webdesign: Matteo Moretti 

-------------------------------------------------------

Leggi anche:
http://www.aiap.it/notizie/14505/


( 7 set 2014 )


 

apri

apri

 

download:

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

14 dicembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel