Notizie

cerca

Mostra | Crepax e l'editoria medico-scientifica: la rivista Tempo Medico

Prosegue il ciclo di mostre dedicate a Guido Crepax, organizzate da Aiap, Associazione italiana design della comunicazione visiva, per rendere omaggio al grande maestro dell’illustrazione e del fumetto, in occasione degli ottant’anni dalla nascita e a dieci anni dalla sua scomparsa.

Il secondo appuntamento è dedicato alla rivista “Tempo Medico”, la prima rivista medica italiana, di cui Crepax disegnò tutte le copertine dal 1958 fino alla metà del 1980.
Dal 7 al 28 giugno, presso l’Archivio Sacchi - Spazio MIL a Sesto San Giovanni (Milano), verrà inaugurata la mostra che raccoglie la collezione completa dei numeri da lui illustrati. In esposizione oltre 200 riviste originali. La storia delle copertine è una testimonianza anche dell’evoluzione del segno di Crepax, della sua maturità progettuale e rappresenta un’anticipazione di quello che sarà poi il suo lavoro maggiormente caratterizzante, e cioè l’illustrazione d’autore e il fumetto.

La mostra è a cura di Daniela Piscitelli con la collaborazione di Lorenzo Grazzani, Responsabile ricerca e catalogazione CDPG / Aiap (Centro di Documentazione sul Progetto Grafico di Aiap).

Inaugurazione
venerdì 7 giugno 2013, ore 19.30.

Archivio Sacchi - Spazio MIL
via Granelli 1, 20099 - Sesto San Giovanni (MI)

Apertura:
tutti i giorni dalle 10 alle 18 - Lunedì chiuso.

Ingresso gratuito

La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione di
WOW - Spazio Fumetto e Fondazione Franco Fossati 

Archivio Crepax

      

 


L'editoria medico-scientifica:
Crepax e Tempo Medico

Nel contesto del Boom economico italiano del secondo dopoguerra le ditte farmaceutiche investirono nel design avvalendosi della collaborazione di rinomati progettisti che prestarono la propria professionalità e competenza sapendo di poter lavorare in un ambito nel quale vi era ampia possibilità di sperimentazione.
In questo contesto le imprese di settore si fecero promotrici di pubblicazioni ad ampia diffusione e a carattere divulgativo utili a sé stesse per promuovere verso l’esterno la propria ricerca, ma soprattutto per pubblicizzare il proprio brand, divenendo utili anche ai professionisti che trovarono in questi prodotti editoriali isole di approfondimento.
Guido Crepax dal 1958 al 1980 disegnò tutte le copertine della rivista “Tempo medico”, primo news magazine rivolto ai medici italiani, facendosi testimone di questo panorama storico-artistico.


Per ulteriori informazioni:
ufficiostampa@aiap.it


( 5 giu 2013 )


 

apri

apri

apri

apri

apri

 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

19 dicembre 2018

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel