Notizie

cerca

Stanze e Italic 2.0 ritornano al Festival della creatività 2010

Le mostre Stanze e Italic 2.0 ritornano in occasione del Festival della creatività 2010, quarta edizione di un evento che, in una formula rinnovata, si svolgerà a Firenze dal 21 al 24 ottobre p.v.

Stanze - a cura di Aiap - allestimento di Laura Moretti
Il progetto tutto al femminile è firmato Aiap. Le socie dell’associazione si confrontano con il tema spaziale e concettuale di "stanza". Lo spazio del manifesto diventa metafora della camera in cui gli oggetti contenuti e accumulati, familiari, singolari o fantastici, siano essi naturalia, artificialia o mirabilia, trasformano lo spazio fisico in un luogo delle meraviglie, in cui nascono e crescono i progetti.
Nella mostra, inaugurata e allestita a luglio a Gela, saranno esposti i trenta manifesti già selezionati dal comitato scientifico formato da Simonetta Ferrante (Graphic designer, Artista, Proboviro dell’Aiap, Milano, Italia), Aysegul Izer (Graphic designer, Direttore del Dipartimento di Graphic Design, Mimar Sinan Fine Arts University, Istanbul, Turchia), Lucille Tenazas (Graphic designer, Membro dell’Alliance Graphique Internationale, AGI, Stati Uniti). 
Venerdì 22 ottobre, ore 18.00 visita guidata e aperitivo

> Visita la mostra on-line

Italic 2.0 - a cura di Marta Bernstein, Luciano Perondi, Silvia Sfligiotti – allestimento a cura di Aiap 
Italic 2.0 racconta lo scenario tipografico contemporaneo presentando una nuova generazione di designer per i quali il disegno tipografico rappresenta un campo di attività sostanziale e non solo di supporto al progetto grafico. La mostra è la testimonianza di un processo di ricognizione che l’Aiap, grazie in particolare al lavoro di Giorgio Bellante, Guido Bertola, Emilio Macchia attraverso il sito Progetto Italic, sta portando avanti da anni e che ha prodotto due volumi per i tipi di Aiap/De Agostini.
Venerdì 22 ottobre ore 18.00 visita guidata e aperitivo
Inoltre, lo stesso evento, comprende anche workshop, installazioni e quattro giorni di mostre inerenti al mondo della comunicazione grafica. 
Segnaliamo le seguenti iniziative:

Typobrainstorm
Non è un caso che il carattere tipografico corsivo si chiami "italico" in opposizione al "romano" (o scrittura rotonda).
Quella del disegno del carattere è in Italia una tradizione che vanta nomi illustri: da Bodoni a Novarese, da Simoncini a Vignelli...
Ma anche una scuola di autori contemporanei ai quali l'Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva ha dedicato un progetto di ricognizione sfociato nelle due mostre e nei due volumi di Italic. Ad Officina Creativa, questo percorso incontra l'attività formativa di Istituto Europeo di Design per presentare una giornata di workshop, installazioni e incontri (il 22 ottobre) curato da InTheNameOfUs. Un brainstorming tipografico per parlare del design del carattere contemporaneo in Italia, coinvolti negli workshop creativi del grafico e calligrafo Luca "Bean" Barcellona e del type designer Giangiorgio Fuga o interagendo con le installazioni tipografiche di Sketchthisout e di Zetafonts, che si concluderà con una visita guidata/presentazione delle installazioni realizzata in collaborazione con FFF (che presenta alle Murate la sua More design for a change) e con un aperitivo creativo.

Jonathan Calugi - Happyloverstown
Sempre attento al mondo della tipografia, Jonathan Calugi è un brillante giovane designer che mette nei suoi caratteri la medesima vitalità presente nelle illustrazioni.
Vincitore nel 2010 del prestigioso ADCI young guns award e della visual selection di Print Magazine, Jonathan è riuscito a creare un mix unico di tipografia e forza iconica che gli ha fruttato collaborazioni con alcuni dei maggiori brand mondiali come Nike o Sony.
Venerdì 22 ottobre ore 18.00 visita guidata e aperitivo

Workshop
Calligraphy workshop + Luca Barcellona exhibition
Luca Barcellona è uno dei calligrafi più attivi e noti dello scenario Italiano. Poliedrico interprete tocca le più svariate tecniche calligrafiche dalla penna d'oca allo spray.
Le sue opere hanno come soggetto costante le lettere muovendosi con agilità dai titoli di testa di film come "io sono l'amore" a creazioni più grafiche per importanti brand come Nike, Dolce & Gabbana e Sony. Sponsor materiali IED- Istituto Europeo di Design.
Max 20 persone + spettatori

Typograph workshop + Giò Fuga exhibition
Workshop con Giò Fuga creatore dell'autorevole Giò Fuga Type blog, finestra in costante aggiornamento sullo scenario tipografico italiano e internazionale.
Giangiorgio progetta caratteri tipografici dal 1985, diventando negli anni uno dei più influenti type designer contemporanei in Italia.
Allievo del grande Aldo Novarese oggi a sua volta insegna in alcuni dei templi della didattica tipografica come il Politecnico di Milano, lo IED di MIlano e e l’Unisinos di Porto Allegre (Brasile).
Sponsor materiali IED- Istituto Europeo di Design
Max 20 persone + spettatori

Le iscrizioni ai workshop sono già chiuse.

Per informazioni sul programma
Via Bisenzio 21/25 
50127 Firenze 
Tel. 055 4249253
Fax 055 4249127

2010.festivaldellacreativita.it

 


(13 ott 2010 )


 

apri

apri

 

download:

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

12 dicembre 2018

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel