Notizie

cerca

Immagini e storie dell'editoria

La grafica d’autore e la cultura editoriale

Sabato 26 settembre 2009 - ore 10
Auditorium Enzo Biagi, Biblioteca Salaborsa
Piazza Nettuno 3 - Bologna


L’incontro-dibattito – promosso dalla Fondazione Istituto Gramsci Emilia-Romagna e dall'Archivio Albe e Lica Steiner del Politecnico di Milano e patrocinato da AIAP – si propone come momento di approfondimento sui progetti e le storie maggiormente significative del Novecento, nate dall’incontro tra design grafico e cultura editoriale italiana.

Da un lato le case editrici con le loro storie, che oltre a produrre libri erano e sono impegnate in costanti azioni culturali, dall’altro il progetto grafico per l’editoria tra passato (la figura del redattore grafico) e presente (comunicazione visiva editoriale). Storie di libri e dialoghi tra editori e progettisti grafici alternati a casi studio hanno il compito di narrare verbalmente e visivamente – secondo un itinerario che va dalla piccola editoria all’editoria di immagine (attraverso artefatti di comunicazione: collane, copertine, strutture interne, apparati) – il valore e il patrimonio rappresentato dai libri “progettati” del nostro passato e del nostro presente.


Coordina Carlo Branzaglia, Accademia di Belle Arti di Bologna - Design Center Bologna

Indirizzo di saluto di Anna Steiner,

Ricordo di Albe
Federico Enriques, Casa Editrice Zanichelli

Accedere al testo: forme della grafica editoriale
Giovanni Baule, Politecnico di Milano

Autoproduzione del libro come zona di libertà e sperimentazione
Simonetta Scala, Lizart Comunicazione Visiva

Albe Steiner e il mestiere di grafico all'interno della Casa editrice Feltrinelli
Marzio Zanantoni, Edizioni Unicopli

Le forme del tascabile. Un caso studio: i tascabili Einaudi
Mario Piazza, Politecnico di Milano e Aiap

Munari e la sperimentazione
Alessandro Colizzi, École de Design Université du Québec à Montréal



Il 25 settembre, dalle 15 alla Sala del Capitano è in programma, sempre nel contesto di Artelibro 2009, l'incontro dal titolo

Comunicare il libro d'arte. cui prodest ?
La comunicazione e la divulgazione dell’editoria d’arte a chi serve, e per quale scopo? Il libro d’arte, nelle sue varie accezioni, svolge molteplici funzioni, alcune poco conosciute o comunque non consuete.
 
Coordina:
Giovanna Zucconi, Giornalista                  
Intervengono:
Maria Giovanna Caccialupi, Psicologo psicoterapeuta
Beppe Chia, Grafico
Rita Costato Costantini, Responsabile Associazione MUS-E
Marcello Jori, Artista
Pier Luigi Masini, Vice Direttore QN Il Resto del Carlino
Romano Montroni, Libraio
Franco Vaccari, Fotografo        


(16 set 2009 )


 

apri

 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

14 dicembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel