Notizie

cerca

FAQ - Real Cantina Borbonica


In osservanza al punto 12 del Bando di Concorso di idee nazionale per la progettazione grafica del marchio e del logotipo del Museo delle tradizioni storiche, culturali ed agricole presso la “Real Cantina Borbonica”, si riportano le richieste di chiarimenti con le dovute risposte.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /

Domanda
Come si dimostra il possesso dei requisiti professionali richiesti dal bando ? È necessario essere iscritti a un albo professionale o essere in possesso della partita Iva ?

Risposta
L’accettazione del regolamento concorsuale che i partecipanti dichiarano firmando gli allegati vale anche come autocertificazione dell’esperienza richiesta. Il Comune di Partinico si riserva la facoltà di verificare la veridicità di quanto autocertificato dai partecipanti.
Non è indispensabile l’iscrizione a un albo professionale nè essere in possesso di partita iva, ma è sufficiente che i partecipanti – nel caso l’Ente banditore ne facesse richiesta –, siano in grado di dimostrare l’esperienza professionale richiesta al punto 3 del bando mediante un curriculum, la presentazione di pubblicazioni contenenti i progetti o di esemplari realizzati.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /

Domanda
È necessario essere in possesso di partita IVA per partecipare ?

Risposta
No.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /

Domanda
È prevista una gerarchia per le diciture “Real Cantina Borbonica” e “Museo delle tradizioni storiche, culturali e agricole”, si intende privilegiare una delle due ? Oppure è possibile presentare un marchio in cui sia presente l’una o l’altra delle due diciture ?

Risposta
Dal punto 2 del bando: «... si tratta di progettare un marchio e logotipo che fungano da “firma” visiva della Real Cantina Borbonica e del Museo delle tradizioni storiche, culturali ed agricole...».
Ulteriori indicazioni si trovano nel documento allegato al bando e denominato “brief”.
In pratica si deve progettare un marchio che sintetizzi le due diciture, che rappresenti visivamente il complesso della Real Cantina Borbonica e sia riconducibile al Museo.
Al marchio devono essere accostate le diciture in forma di logotipo.
È a discrezione dei partecipanti prevedere declinazioni in cui al marchio siano abbinate separatamente le due diciture o proporre soluzioni alternative.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /

Domanda
È necessaria una iscrizione per partecipare al concorso ?

Risposta
Non è richiesta nessuna iscrizione. È necessario rispettare le indicazioni fornite ai punti 4 e 6 del bando di concorso.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /

Domanda
Nel caso in cui si partecipi al bando mediante riunione in gruppo è necessario che tutti i componenti il gruppo possiedano i titoli ed i requisiti professionali richiesti al punto 3 del bando?

Risposta
È sufficiente che i requisiti richiesti siano soddisfatti dal capogruppo in quanto è ritenuto responsabile nei confronti dell’ente.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /

Domanda
Al punto 5 del bando è richiesto che ciascuna tavola sia montata su “tavola rigida di colore nero”. Questa tavola rigida può essere di qualunque materiale?

Risposta
No. Si intendono materiali quali cartoncino o supporti simili (cartonplum), di colore nero.

/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /


Si pubblica a seguire, su richiesta del Settore Lavori Pubblici del Comune di Partinico (che ha organizzato il concorso con AIAP), la nota trasmessa all'Ufficio Protocollo che intende chiarire le modalità di ricezione dei plichi.

CITTA’ DI PARTINICO
PROVINCIA DI PALERMO
SETTORE LAVORI PUBBLICI
Viale della Regione, 27 – 90047 Partinico
Tel/fax 091 8914262 – c.f. 00601920820


Prot. n. 231/LL.PP. del 15/02/2008

Al Segretario Generale
Responsabile dei Servizi della Segreteria Generale
Dott.ssa Giovanna Divono
Al Responsabile del Servizio di Protocollo
Rag. Giuseppina Di Marco
E, p.c., al Commissario Straordinario
Loro Sedi

OGGETTO: Concorso nazionale di idee per la progettazione grafica del marchio e del logotipo del Museo delle tradizioni storiche, culturali ed agricole presso la Real Cantina Borbonica".
MODALITA’ DI INVIO DEI PLICHI IN FORMA ANONIMA.

Con la presente si segnala che, in esecuzione degli indirizzi deliberati dal Commissario Straordinario, è stato pubblicato il concorso di idee per la creazione del marchio e del logo specificato in oggetto.
Si ritiene opportuno, data la novità del procedimento concorsuale, evidenziare alcune sue peculiarità da seguire con particolare attenzione per il buon esito dello stesso la cui visibilità è di livello nazionale.
Il bando relativo, che si allega in copia, prevede al punto 6 le modalità di invio dei plichi concorrenti in forma anonima.
I plichi, infatti, dovranno pervenire contrassegnati, oltre che dall’indirizzo del destinatario, soltanto da un codice alfanumerico identificativo del mittente: le generalità del mittente saranno chiuse dentro una busta sigillata all’interno del plico che sarà aperta dalla giuria solo dopo che saranno valutati e classificati tutti gli elaborati in concorso.
Tuttavia, per consentire ai concorrenti la trasmissione dei plichi anche a mezzo corriere o servizio postale, è stata prevista la possibilità che ciascun plico possa essere contenuto entro una busta riportante le generalità del mittente e l’indirizzo del destinatario.
Tale busta esterna, riportante le generalità del mittente, dovrà essere eliminata dall’Ufficio Protocollo ricevente che procederà a registrare il plico con il codice alfanumerico come per i plichi consegnati a mano.
Tutti i plichi come sopra pervenuti entro le ore 13,30 del 15/04/2008, spogliati della eventuale busta esterna contenente le generalità del mittente, contrassegnati e registrati a mezzo del solo codice alfanumerico, saranno ritirati presso l’Ufficio Protocollo alle ore 9,00 del 16 aprile 2008, da un dipendente di questo Settore il quale prenderà in carico detti plichi previa sottoscrizione della distinta a madre e figlia, stilata in analogia a quella relativa alle gare di appalto ma recante il codice alfanumerico anziché le generalità dei mittenti.
Tanto si evidenzia, con intento di proficua collaborazione.
Cordialità.

Il Responsabile
Arch. Vincenza Quartuccio


(20 mar 2008 )


 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

22 novembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel