Notizie

cerca

Arte programmata a Milano

Dal 6 febbraio al 26 marzo 2006 [b]Rotonda della Besana[/b] Via Besana 15 Milano Orario: 9.30 - 13.00; 14.00 - 17.30. Chiuso lunedi Gianni Colombo e Grazia Varisco sono fra i piu' noti esponenti di quella che Bruno Munari battezz 'Arte Programmata'; dopo lesperienza collettiva allinterno del Gruppo T hanno entrambi proseguito la propria sperimentazione autonomamente. Le mostre, sebbene diversamente strutturate, consentono di rilevare analogie e differenze nellarte di Colombo e Varisco, per la prima volta messi a confronto. [b]Gianni Colombo.[/b] [i]Il dispositivo dello spazio[/i] La mostra si concentra sul ruolo fondamentale che lartista ha dedicato al rapporto tra corpo e percezione allinterno dell'indagine intrapresa dallarte cinetica negli anni 50 e 60. Il percorso privilegia le ricerche condotte da Colombo fino agli anni novanta per la progettazione di rigorosi e paradossali ambienti architettonici che tendono a negare le categorie con cui pensiamo e viviamo lo spazio. [b]Grazia Varisco[/b], [i]Se guardo ascolto lo spazio[/i] La sezione della mostra dedicata a Grazia Varisco percorre a ritroso l'itinerario della ricerca dell'artista: dalle sue opere piu' recenti (Silenzi, 2005) a quelle degli anni Novanta (OH, 1996 e Fraktur, 1997) e degli anni Ottanta (Gnomoni, 1984-1986 e Duetti, 1989). In questi lavori si pu rilevare un'attenzione al vuoto come non-elemento carico di tensione e capace di sollecitare un'esperienza percettiva aperta a possibilita' di trasformazione e progettualita' rinnovata. A cura di Marco Scotini e Jacqueline Ceresoli. [i]Per saperne di pi:[/i] tel:02 88450292/3, mariagrazia.vernuccio@comune.milano.it


( 6 feb 2006 )


 

apri



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

18 ottobre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel