cerca: 

Ultimi arrivi:

special offer


28.00 EUR
25.20 EUR per i sociAiap
› acquista

Lars Müller Publishers, CH, 2017
isbn: 978-3-03778-258-3
inventario:
F.to 16.5 x 24 cm, pp. 96, 127 illustrazioni, softcover, testi in tedesco e inglese.
Museum für Gestaltung Zürich (a c. di)

The Magic of Things

Poster Collection 24

Il libro esplora una passata strategia del fare advertising nei poster svizzeri in cui oggetti banali, quotidiani – burro, una macchina da cucire o scarpe – sono presentati come oggetti del desiderio, invitando il pubblico all’acquisto.
Liberi da ogni altra contestualizzazione, gli oggetti acquistano una presenza sensuale e un’aura magica. L’artefatto poster ha avuto il periodo di massimo splendore in Svizzera negli anni ’40 con designer come Niklaus Stoecklin, Peter Birkhäuser, Otto Baumberger.
Con l’evoluzione della società dei consumi, tuttavia, l’attenzione esclusiva sul prodotto e il marchio non era più sufficiente nella pubblicità, le sensazioni associate agli oggetti e a come erano riferiti al vivere quotidiano sono divenute sempre più importanti.
Oggi è nel manifesto culturale che la rappresentazione magica delle cose sta vivendo una sorta di rinascita.

||| IN VETRINA |||||||||


Tutto Progetto Grafico


CDPG Folders


La Collana Scritture


> I manuali Zanichelli <


Segnaletica, infografica, mappe e icone


I grandi maestri


I sedicesimi di Corraini


I tessuti del Lanificio Leo disegnati da grafici


Le Magliuscole


$$$$$$$$$$$$$$$$$$
sempre verde per non restare al verde
La guida agli onorari


||| Spedizioni |||||||||

Gli ordini vengono evasi il lunedì e il giovedì.

I tempi di consegna possono variare in funzione della disponibilità dei libri in magazzino.

Per eventuali informazioni, ordini particolari o urgenze contattare aiap@aiap.it




Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

13 dicembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel