EventiAiap

Ospiti

Giovanni Anceschi
(Milano, Italia) Professore ordinario di disegno industriale presso lo IUAV a Venezia. È designer, saggista e organizzatore di “cultura della visibilità”. È stato docente alla scuola di Ulm. Da trent’anni insegna discipline della comunicazione nell’università italiana . È autore di numerosi libri e vincitore di premi prestigiosi come il Compasso d’oro 1998 e Icograda Excellence Award for distinguished services to graphic design 1999. È estensore e firmatario della Carta del progetto grafico.

Stefano Dal Tin
(Conegliano, Treviso, Italia. Metalli Lindberg) Stefano Dal Tin ha fondato Metalli Lindberg nel 1992. ”Il design è a tutti gli effetti un servizio, che ha lo scopo non solo di dare visibilità al cliente, ma anche di responsabilizzare sui valori umani". Con questo spirito Metalli Lindberg affronta anche la sfida della comunicazione commerciale "trasformiamo la materia in sogno ma cerchiamo anche e di rendere migliore la realtà". Metalli Lindberg ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. È impegnata da anni nella comunicazione di prodotti ecologici e equo-solidali.

Michel De Boer

(Rotterdam, Olanda. Studio Dumbar) Michel de Boer dirige attualmente come Creative Director lo Studio Dumbar di Rotterdam, uno dei principali studi internazionali specializzati in corporate e brand design.
Fondato nel 1977 da Gert Dumbar, lo Studio olandese vanta un portfolio di clienti prestigiosi quali Aegon, Shell, TNT Post Group, Czech Telecom, Nike, Dresdner Bank, Danish Post, Allianz, Korean Ministry of Transportation, Apple Computer, Crédit Lyonnais, European Central Bank and Randstad International, SAIC Motor China.

Pietro Folena
Deputato dal 1987, è stato eletto alle ultime elezioni nelle file del PRC. È Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati. In questa veste si è impegnato, fra l'altro, a favore dell'accesso alle nuove tecnologie da parte dei giovani cittadini. Sostenitore del software libero, è presentatore di un apposito progetto di legge.

Giuseppe Giulietti
È stato segretario del sindacato giornalisti Rai (UsigRai) e componente della Commissione di vigilanza RAI. Impegnato nelle Associazioni di volontariato e di solidarietà, è autore di vari testi sui problemi della Comunicazione. Deputato, è responsabile nazionale dei Ds per la Comunicazione.

Malte Martin
(Parigi, Francia. Agrafmobile) Malte Martin lavora a Parigi come grafico ed autore. I sui progetti si sviluppano attraverso i campi del teatro, danza, musica contemporanea, esposizioni / installazioni e libro d'artista. Insegnante di "concept-image" alla scuola di comunicazione visiva di Parigi. Editore della rivista grafica di ricerca "Agraf".

Sergio Polano
(Venezia, Italia) Professore ordinario di storia dell'arte contemporanea nella Facoltà di architettura dello IUAV, a Venezia. Animatore e studioso della comunicazione visiva, ha pubblicato diversi libri sulla storia della grafica, dell'architetura e del design industriale. Alcuni titoli: "Guida all'architettura italiana del Novecento" (Milano 2000), "Mostrare. L'allestimento in Italia dagli anni Venti agli anni Ottanta" (2000), "Achille Castiglioni. Tutte le opere" (Milano 2002), "Abecedario. La grafica del Novecento" (Milano 2002).

Mike Rawlinson
(Bristol, Inghilterra. City ID) Mike Rawlinson è specialista nello sviluppo di progetti unitari, destinati all'integrazione di persone, movimenti e luoghi. L'approccio di City ID, gruppo di grafici e designers del prodotto di cui fa parte, è incentrato sull'interazione dell'uomo con le città e gli spazi. Sono urbanisti, designer e pensatori, che collaborano ad un lavoro attraverso varie discipline, per rendere gli spazi urbani più vivibili e facili da affrontare.

Nicolas Taffin

(Parigi, Francia) Nicolas Taffin, editore, tipografo, è nato nel 1970 ed ha poi diviso i suoi interessi fra immagini e lettere. Di formazione filosofica, pratica la progettazione grafica dal 1995 nel campo culturale e scientifico. Ha insegnato editoria elettronica, ha diretto la rivista "Comunicazione stampata" e ha fondato, con Hervé Le Crosnier, la casa editrice C&F, che interroga le arti e le tecniche contemporanee nel loro mettersi in gioco cittadino. Dal 2000 anima l'attività degli Incontri internazionali di Lure. La mostra "Libro" (2006, BPI-Centro Pompidou) è stata dedicata alle sue fotografie.
 
 


 
 
Giovanni Anceschi
(Milan, Italy). Full professor of Industrial Design at the IUAV in Venice. He is a designer, an essayist and an organiser of the “culture of visibility”. He taught at the Ulm School (Germany). He has been teaching communication in the Italian university for thirty years. He has written several books and has received prestigious awards such as the “Compasso d’oro” 1998 and Icograda Excellence Award for distinguished services to graphic design 1999. He is a writer and signatory of the “Charta of the graphic project”.

Stefano Dal Tin
(Conegliano, Treviso, Italy. Metalli Lindberg). Stefano Dal Tin founded Metalli Lindberg in 1992. ”Design is, to all effects a service, with the objective not only of providing visibility to clients but also making them much more aware of human values”.  With this spirit Metalli Lindberg also faces the challenge of commercial communication: “We transform topic into dreams but we also try to improve reality". Metalli Lindberg has received several awards on a national and international level. It has been involved in communication of environment-friendly and fair trade products for years.

Michel De Boer

(Rotterdam, Netherlands. Studio Dumbar) Michel de Boer currently works as Creative Director in the Studio Dumbar of Rotterdam, one of the most important international studios specialised in  corporate and brand design.
Founded in 1977 by Gert Dumbar, the Dutch Studio has a portfolio of prestigious clients including  Aegon, Shell, TNT Post Group, Czech Telecom, Nike, Dresdner Bank, Danish Post, Allianz, Korean Ministry of Transportation, SAIC Motor China, Apple Computer, Crédit Lyonnais, European Central Bank and Randstad International.

Pietro Folena
M.P. since 1987, he was elected during the last elections in the PRC (Re-founded Communist Party). He is the President of the Cultural Committee of the Chamber of Deputies. Among other things, he has been involved to favour youngsters to new technologies. He is a supporter of free software and has presented a specific legal project.

Giuseppe Giulietti
He was the secretary of the union of journalists Rai (UsigRai) and a member of the RAI supervisory board. He is involved in voluntary and solidarity associations and has written many articles on problems related to communication. As M.P. he is the national coordinator of the DS (Left-wing Democrats) for communication.

Malte Martin
(Paris, France. Agrafmobile) Malte Martin works in Paris as an artist and author. His projects have been developed through theatre, dancing, contemporary music, exhibitions/fairs and artist books. He teaches “Concept Image” at the Visual School of Communication in Paris.  He is the editor of the art research magazine "Agraf".

Sergio Polano
(Venice, Italy). Full professor of Contemporary History of Art at the Faculty of Architecture at IUAV, in Venice. He is an animator and expert in visual  communication. He has published several books on the history of art, architecture and industrial design. Some titles include:  "Guida all'architettura italiana del Novecento" (Milano 2000), "Mostrare. L'allestimento in Italia dagli anni Venti agli anni Ottanta" (2000), "Achille Castiglioni. Tutte le opere" (Milano 2002), "Abecedario. La grafica del Novecento" (Milano 2002).

Mike Rawlinson
(Bristol, Great Britain. City ID) Mike Rawlinson is specialised in the development of individual projects destined to the integration of individuals, associations and locations. The City ID approach, formed by a group of artists, is focused on the interaction between man with city and space. They are town planners, designers and thinkers that collaborate to the same project through various disciplines in order to make urban spaces easier to live in.

Nicolas Taffin
[english]
(Paris, France). He is interested both in humanistic and artistic studies. After having completed his studies in Philosophy [at the University of Nanterre, with a thesis on Walter Benjamin and Bertolt Brecht, 1994, and a DEA (diploma of advance studies) on the printing aspects of the text, 1996]. After having gone through communication experience in an agency, he created his own art studio in 1999. He has taught Electronic Publishing and focused on scientific communication and instruments and interfaces for on-line publications. He is the co-founder of the C&F editions. He is actively involved in the battle for learning of information technologies by citizens and, after having been president, he is still part of the group that animates the “Rencontres Internationales de Lure”.
[française]
(Paris, France). Nicolas Taffin, éditeur, typo-graphiste, est né en 1970 et est partagé depuis entre les images et les lettres. De formation philosophique, il pratique le design graphique depuis 1995, dans le champ culturel et scientifique. Il a enseigné l'édition électronique, dirigé la revue « Communication imprimée » et a fondé avec Hervé Le Crosnier la maison C&F éditions, qui questionne les arts & techniques contemporains dans leurs enjeux citoyens. Il anime depuis 2000 l’association des Rencontres internationales de Lure. Une exposition « Livre, » a été consacrée à ses photographies à la BPI-Centre Pompidou en 2006.




Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

20 settembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel