Il futuro della grafica non è più quello di una volta


apriapri


FOCUS ON 3
ore 17.15 / 19.30, giovedì 5 novembre 
Fabbrica del Vapore 

via Giulio Procaccini 4, Milano

Il futuro della grafica non è più quello di una volta
La Carta del progetto grafico,
tesi per un dibattito ancora aperto 
a cura di
Giovanni Anceschi, Giovanni Baule, Valeria Bucchetti, Daniela Piscitelli

Intervengono:
Valentina Ascione
Gianluca Camillini / Mister Gatto
Chiara Diana
Davide Fornari
Claude Marzotto / Obelo
Maurizio Minoggio
Jonathan Pierini
Ludovico Pincini
Luca Pitoni
Giulia Scalera
Silvia Sfigiotti / Alizarina
Gianni Sinni / Lcd
Giulia Piccoli Trapletti
Pamela Visconti

panel aperto


A distanza di un quarto di secolo dalla redazione della Carta del Progetto grafico, abbiamo immaginato, nel quadro delle iniziative di Aiap DX 2015, di dedicare un momento di incontro per sollecitare una riflessione intorno alla nuova centralità del Design della comunicazione. 
L’idea della Carta è nata da una visione condivisa che, seppure attraverso percorsi personali differenti, ha visto riconoscere l’importanza di riportare l’attenzione su un documento che rappresentò un momento chiave nell'individuazione di un riposizionamento e di possibili obiettivi strategici per il campo del progetto grafico. È proprio la natura aperta della Carta che può rimetterla in gioco, il suo essere "Tesi per un dibattito sul progetto della comunicazione".
Il 5 novembre si incontreranno diverse generazioni di progettiste e progettisti, veri e propri sensori della dimensione pulsante del progetto di comunicazione contemporaneo.
Ci incontreremo per raccogliere e condividere le loro testimonianze e per dare avvio, sulla base storica della Carta, alla costruzione di una mappa in divenire sulla quale troveranno spazio nodi e temi oggi determinanti per lo sviluppo del Design della comunicazione e per un suo ulteriore radicamento nella cultura del progetto.
Pensiamo possa essere un’occasione nel corso della quale si confronteranno i punti di vista di chi nel 1989 non era ancora attivo nel campo del progetto o, in alcuni casi, neppure nato, e le ragioni degli estensori della Carta e le loro prospettive odierne.
Con questo obiettivo abbiamo chiesto a 14 progettisti che rappresentano diverse generazioni, sino ai più giovani, di intervenire, secondo un modello per contributi brevi. Ciascuno di loro è chiamato con la funzione di "sensore" per raccogliere la dimensione viva della contemporaneità del progetto di comunicazione.
Ognuno di loro, nei tre minuti a disposizione, lascerà una parola chiave e una motivazione di quanto ritiene utile per una “lettura" della Carta: per ciò che ritiene vada fortemente sostenuto e rimesso al centro con energia, o vada integrato o, al contrario, possa essere estinto.
Ci auguriamo che voi possiate essere con tutti noi - curatori dell'incontro - per condividere questo momento e costruire insieme una riflessione e un percorso calibrato su questo momento storico del progetto, e proiettivo su futuri possibili e concreti.

Sarà parallelamente possibile lasciare un post con una parola chiave e un breve testo per contribuire a costruire collettivamente il futuro della grafica perché non è più quello di una volta.




apri

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

16 dicembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel