Max Whitby / Mark Irving. Editoria digitale

Workshop con Max Whitby e Mark Irving. Editoria digitale 
[Inghilterra]
a cura di Letizia Bollini
tutor Laura Bortoloni
da mercoledì 26 a venerdì 28 settembre 2012
ore 9.30 / 17.00
IUAV, Corso di laurea in Disegno Industriale (Cladis),
via Borgo Cavour 40, Treviso

aula E


The Interactive Book in Digital Publishing

Come si progetta un libro all'interno dell'ambiente digitale e quali sono le opportunità offerte dall’interazione con l'utente nello sviluppo del concept, nella strategia di progettazione e nella pubblicazione commerciale?
Il workshop illustrerà i parametri, le sfide e i rischi relativi a questo nuovo e interessante ambito, rappresentato dall’editoria digitale. Saranno inizialmente presentati una serie di casi di studio, messi a confronto tra loro, per mostrare le best practies adottate nello sviluppo di progetti di editoria digitale, di narrativa e di documentaristica televisiva. Si esamineranno i diversi atteggiamenti utilizzati nel processo di trasposizione di una storia e il metodo di coinvolgimento del pubblico in questi territori, valutando i criteri di progettazione e le differenti strategie.
Verrà poi chiesto a ogni gruppo di lavoro, di scegliere il progetto di un libro interattivo per lo sviluppo su iPad, da un elenco di titoli fornito dal workshop leader. I componenti del gruppo si occuperanno di compiti specifici che andranno a completare la proposta di progetto elaborata nell’arco dei tre giorni. Mark Irving avrà il compito di supportare l’elaborazione del progetto, aiutando ciascun team nella visualizzazione della proposta progettuale che dovrà assumere la forma di uno storyboard interattivo. L’ultimo giorno ogni gruppo presenterà il proprio lavoro agli altri e nel pomeriggio sarà presente Max Whitby, direttore generale di Touch Press, che visionerà i diversi progetti nel ruolo di committente della casa editrice a cui vengono presentate le proposte.



Max Whitby
Dopo gli studi in filosofia condotti all'Università di Oxford ha lavorato per la BBC per cui ha prodotto numerosi documentari, è stato coinvolto nella pionieristica attività dell’Interactive Television Unit della televisione inglese, e ha spinto e contribuito alla nascita della prima collaborazione tra BBC ed Apple.
In seguito, conclusa l’esperienza con la BBC, ha fondato la casa editrice multimediale Touch Press nel 1995, di cui è attualmente amministratore delegato. La sua passione per la chimica e la storia naturale affiancano e alimentano la sua attività professionale.
www.touchpress.com/about

Mark Irving
Docente presso il Central Saint Martins College of Art & Design a Londra in Criticism, Communication & Curation e Innovation Management.
Specializzato in strategic visioning and design, progettazione di spazi e scenari interattivi per progetti culturali. Possiede una notevole esperienza nel management creativo dei progetti, dallo sviluppo iniziale del concept, alla sua progettazione, realizzazione e brand naming. Affianca l'insegnamento alla sua attività professionale, lavorando per designer quali Casson Mann e realizzando progetti di interazione per i visitatori all'interno dei musei.
www.csm.arts.ac.uk/courses/ba-criticism-communication-curation/ 


Max Whitby 
He is CEO of Touch Press. He was involved in the BBC's pioneering Interactive Television Unit and headed an early collaboration between the BBC and Apple. Subsequently he co-led a management buy-out of this BBC group, forming a media publishing company that achieved a successful IPO in 1995. In 2004 Whitby made the radical decision to train formally as a scientist, and completed a PhD in chemistry at Imperial College in London. For the past decade he has collaborated closely with Theodore Gray designing and building elaborate periodic table displays and installations around the world that contain real samples of every element it is possible to see. Their first iPad title—The Elements—resulted from this partnership and has become a digital publishing phenomenon. The Elements has sold 280,000 copies to date and led to the formation of Touch Press.. In 2011 he co-produced the landmark literary iPad title The Waste Land exploring T S Eliot's great poem and 2012 he co-produced The Sonnets by William Shakespeare. Whitby has received four BAFTA nominations and two BAFTA awards. He is passionately interested in natural history and has personally filmed every British bird, butterfly and bumblebee species and almost every dragonfly.
www.touchpress.com/about

Mark Irving
Lecturer at Central Saint Martins College of Art & Design teaching on BA Criticism, Communication & Curation and on MA Innovation Management. Specialises in the strategic visioning and design of spatial and interactive narratives for prestige cultural projects. He has considerable experience in devising, managing and securing the creative capital of projects, from initial visioning and concept development, through to design and construction, alongside brand development and brand naming. He combines teaching with practice, working with designers such as Casson Mann to produce visitor experiences within museum and heritage settings.
www.csm.arts.ac.uk/courses/ba-criticism-communication-curation/



Come iscriversi
1. Scarica il modulo per l'iscrizione qui a destra >>>
2. Effettua il pagamento >>> paga ora <<<
3. Invia il modulo e la ricevuta di pagamento a aiap@aiap.it

>>> per informazioni <<< invia una mail in segreteria

Tariffe
Professionisti non soci AIAP 390,00 € (iva 21% esclusa)
Studenti
* non AIAP 230 € (iva 21% esclusa)
Professionisti soci AIAP 250,00 € (iva 21% esclusa)
Studenti
* soci AIAP 150,00 € (iva 21% esclusa)
* ricordiamo che la frequenza dei workshop può generare crediti formativi se concordata con i rispettivi istituti formativi di appartenenza.

Sconti
per i gruppi da 2 a 5 persone – 10%;
da 6 a 10 persone – 15%;
da 11 e più persone – 20%;

Condizioni
Tutti i workshop saranno tradotti in italiano.

In ogni workshop sarà presente un tutor a disposizine degli iscritti.
Numero max di partecipanti 25 per ogni workshop.
I workshop avranno luogo solo se si raggiungerà un numero minimo di iscritti.
La quota di iscrizione al workshop include:

- attestato di partecipazione;
- tre numeri arretrati di Progetto Grafico.

Iscrizioni e informazioni presso la segreteria AIAP
via Ponchielli 3
20129 Milano
T 02 29520590
F 02 29512495
E
aiap@aiap.it 

Pagamento
Il pagamento delle iscrizioni può essere effettuato:
con carta di credito via PayPal
Il pagamento va inviato indicando come destinatario del pagamento aiap@aiap.it.
Come causale: Design per... (nome del workshop).
Come beneficiario: AIAP.

con bonifico bancario su

Banca Popolare di Bergamo
c/c intestato ad Aiap n. 16445
abi 05428 - cab 01602
Codice IBAN IT02 F054 2801 6020 0000 0016 445
>>> paga ora <<<

 


apri

apri

apri

apri

apri

apri

apri

download:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

21 ottobre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel