On the road. Bob Noorda, il grafico del viaggio


Facoltà di Architettura, Aula crociere, via Santa Croce 59

Vernice della mostra martedì 27 settembre alle ore 18.00.
La mostra sarà visitabile fino all'1 ottobre, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. L'ingresso è gratuito



Bob Noorda, uno dei grandi grafici italiani (anche se olandese di nascita), con il suo lavoro ha definito l'immagine visiva di alcuni dei più importanti marchi italiani (dall'Eni alla Regione Lombardia, ma anche Coop, Feltrinelli, Mondadori e tanti altri).
Tra i marchi industriali e istituzionali che Noorda ha inventato o ridisegnato, vi è quello del Touring Club Italiano, con il quale ha collaborato dal 1978 per più di vent'anni, curando l'immagine, le copertine e gli impaginati per molte delle collane storiche e delle pubblicazioni che annualmente il TCI editava per i soci e per tutti gli appassionati del viaggio e della cultura.
Noorda era di casa al Tci, dove si fermava, nella sede di via Adamello a Milano anche per intere giornate. Sono caratterizzate dalla grafica di Noorda infatti le Guide Rosse a partire dagli anni Ottanta, così come le guide Verdi d'Europa e del Mondo, la collana Attraverso l'Italia, carte e
atlanti (il celebre Atlante 1:200.000 con la nuova copertina verde), ma anche molti volumi inseriti in quello che si chiamava un tempo il Paccosoci(l'attuale Kit Touring) come i volumi Città da scoprire, Città d'Europa e Regioni e mete d'Europa.
Un lavoro quello di Noorda che non ha dato solo un carattere all'identità di una organizzazione, quale è il Touring, ma l'ha resa riconoscibile a milioni di italiani tanto da entrare nell'immaginario di più generazioni.

Biografia
Bob Noorda nasce ad Amsterdam nel 1927, città dove si diploma all'istituto di Design. Dalla scuola riceve una formazione estremamente razionalista, sotto la guida del direttore, il maestro Rietveld, e degli insegnanti quasi tutti ex professori del Bauhaus. L'eleganza, il rigore e la semplicità che hanno sempre distinto i suoi progetti, hanno in quell'impostazione educativa e culturale la loro origine.
Verso la fine degli anni Cinquanta si trasferisce a Milano, la sua città d'adozione, dove inizia un'intensa e brillante carriera professionale nel mondo del visual design.
Nel 1961 è art director alla Pirelli, nel 1963-64 consulente artistico per la Rinascente-Upim e dal 1965 co-fondatore e vice presidente della Unimark International, una società di progettazione d'immagini coordinate che opera a livello internazionale.
Negli anni Sessanta disegnerà, con l'amico e architetto Franco Albini, la segnaletica per la metropolitana milanese, uno dei suoi lavori più apprezzati nel mondo e che gli aprirà la strada per l'allestimento grafico della metro di New York (in esposizione nel settore design del Museum of Modern Art) e poi per quella di San Paolo.
Noorda è stato docente di graphic-design presso l'Umanitaria di Milano, l'ISIA di Urbino e lo IED di Milano; dal 1996 al 2001 è stato professore di comunicazione visiva alla facoltà di Design del Politecnico di Milano. Nel 2005 gli è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Design dal Politecnico di Milano.
Bob Noorda ha legato il suo nome a moltissimi marchi aziendali italiani e stranieri, contribuendo con il suo talento ad affermarne il successo. Sono suoi i loghi di Coop, Agip, Enel, Touring Club Italiano, Feltrinelli, Mondadori, Agip, Regione Lombardia, Banca Commerciale Italiana, Banca Popolare di Milano, Brionvega, Dreher, Max Meyer, Richard Ginori, Stella Artois, Total, Ermenegildo Zegna, Mitsubishi e per ultimo Moak. Nella sua carriera ha realizzato oltre 150 marchi curandone la grafica e l'immagine coordinata. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti sia in Italia sia all'estero, tra cui quattro Compassi d'Oro, due premi Bodoni per l'editoria, la medaglia d'oro alla biennale di Milano. Nel 2007, in occasione degli 80 anni del maestro, l'AIAP gli ha conferito il titolo di Socio Onorario.
"Non si può raccontare come vengono le idee. Posso solo dire che è un processo lento, solitario, di creazione e decantazione per trovare la sintesi assoluta. Questo è il difficile".

 

 


apri

Bob Noorda



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

14 dicembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel