Erberto Carboni e Barilla

Materiali originali progettati da Erberto Carboni per Barilla. Dai manifesti, al progetto d’identità, agli allestimenti. Un caso di eccellenza italiana che vede il design strumento e volano per l’impresa.
La mostra è a cura di Daniela Piscitelli.
Organizzazione Matteo Carboni.

Da martedì 5 a sabato 9 ottobre 2010
Piazza coperta. Sala Borsa, Piazza Nettuno, 3. Bologna
Orari: lunedì 14.30/20, da martedì a venerdì 10/20, sabato 10/19

Inaugurazione

Martedì 5 ottobre 2010, ore 12.00


apriapri

La mostra nasce in collaborazione con l'Archivio Storico Barilla di Parma e intende ripercorrere quel decennio di grande complicità e condivisione di intenti che ha visto un imprenditore - Pietro Barilla - e un designer -Erberto Carboni - lavorare insieme nelle pieghe del design in quel connubio indissolubile che ha reso possibile il successo dell'azienda. Un approccio Design Oriented anticipatore delle più contemporanee teorie sul design e che ha segnato, insieme ad altri brand contemporanei, quel successo del made in Italy che ha reso famosa l'industria italiana nel mondo. La mostra intende ripercorrere quel successo attraverso gli artefatti più significativi realizzati da Erberto Carboni. In mostra saranno esposti tutti materiali originali provenienti dall'Archivio Storico Barilla.

La collaborazione tra Barilla e Erberto Carboni nasce nel 1952 e continuerà a prestare il suo contributo all'azienda fino al 1960. Pietro Barilla, illuminato imprenditore, chiama Erberto Carboni, illustratore e grafico di Parma, a rinnovare l'immagine aziendale consapevole che restituire all'azienda uno stile ed un carattere più moderno e coerente avrebbe rappresentato per l'azienda stessa una strategia di sviluppo competitivo. Sono gli anni in cui la pasta si vende ancora sfusa nelle botteghe e si inc arta e impacchetta nei fogli blu carta da zucchero. Con Erberto Carboni per la prima volta si crea un brand di marca e, sopratt utto, si concepisce un sistema di packaging tale per cui la pasta possa esse re venduta già confezionata. Nasce così una raffinata immagine coordinata che spazia dai manifesti alle confezioni, dal marchio ai cataloghi, dalle pagine pubblicitarie sui giornali alle locandine nei negozi fino ad arrivare alla progettazione degli stand espositivi per le fiere, le installazioni, gli oggetti di merchanidisng. Il tutto segnato dall'inconfondibile azzurro-blu che contraddistingue ancora oggi la comunicazione Barilla.


apri

Pietro Barilla ed Erberto Carboni.

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

13 dicembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel