Design Per 2010

Alimenti Grafici

Alimenti Grafici è il tema 2010 di Design Per. Bologna è la città che lo ospita. L’Emilia Romagna è una regione che ha una forte tradizione nel settore alimentare. Design Per non poteva non raccogliere questa opportunità per offrire a professionisti, imprese, studenti, amministratori pubblici, editori, insegnanti e ricercatori un'occasione di confronto e riflessione sul tema dell'alimentazione.

Siamo ciò che mangiamo. Ciò che mangiamo trasforma noi, gli altri, l'ambiente. I nostri gusti, le nostre abitudini alimentari condizionano la nostra salute, le relazioni umane, l'ambiente, l'economia. Mangiare è un gesto automatico che ci accompagna per tutta la vita con enormi ripercussioni economiche, sociali, ambientali. Viene dunque automatico porsi alcune domande su come il cibo ci viene presentato, raccontato. Come scegliamo il cibo giusto? Siamo informati su ciò che ingeriamo? Come scegliamo ciò che mangiamo? Come ci viene suggerito un sapore? È solamente il nostro palato a orientarci nelle nostre scelte? Che ruolo gioca la vista?
“Mangiare con gli occhi” esprime bene quel senso di desiderio che colori, grafica, immagini e testi, sono in grado di suggerire. Suggerisce come il gusto finisca per diventare non il primo ma l’ultimo dei sensi coinvolti. Spesso per progettare un alimento si parte proprio dalla percezione visiva e a questa si abbina un sapore. La rappresentazione del commestibile è profondamente intrecciata con il suo sapore. Partendo da queste riflessioni l’Aiap ha pensato di dedicare una intera settimana al design della comunicazione visiva che si occupa di consumi alimentari.


 

apri

Marchio "Illy caffè". Dante Bighi.

apri

Pubblicità per Barillla di Erberto Carboni.

apri

LoSiento

apri

TortellinoSpilla in panno di Perla Galletti.

apri

Packaging per "Cintas de curry". LoSiento.



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

22 ottobre 2014

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel