Maurizio Armellin

Faces & Faces


"Per parlare del lavoro di Maurizio, secondo me dobbiamo fare un gioco di prestigio. Abbandonare, se vogliamo, il discorso analitico, scientifico o pseudoscientifico, che si usa per commentare lo scibile umano (arti, lettere e scienze tutte); e invece preferire un discorso narrativo, proprio delle arti del fare, e non dell’interpretare. Emergere così che, sempre a mio avviso, è un buon momento per parlare (del lavoro, intendo); senza fare, per carità sommari riassunti, celebrazioni di maniera, cerimonie di consegna all’immortalità dell’opera." Le strade della figurazione sono infinite. Mai facili. - Carlo Branzaglia


Si trova in:

Ricerca



Ricerca avanzata



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

17 gennaio 2019

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel